Menu

  • Categoria: News
  • Visite: 720

Mi hanno segnalato alcuni cittadini di Via Guerrisi che, da vari giorni, non funziona la pubblica illuminazione, come consigliere comunale ho subito cercato di capirne le motivazioni rivolgendomi ai dirigenti dell'Ufficio Tecnico e Ragioneria. Approfondendo la questione ho appreso che il PUBBLICO SERVIZIO è stato sospeso per una controversia in corso tra Enel e Comune di Cinquefrondi. Ritengo tale vicenda emblematica e capace di sintetizzare in modo perfetto la combinazione tra privatizzazioni dei servizi e negligenza amministrativa. Ritengo il tutto assurdo e vergognoso ed esprimo la massima vicinanza ai cittadini del quartiere interessato e come gruppo consiliare Rinascita per Cinquefrondi ci metteremo subito in moto per far ripristinare il servizio ed evitare una profonda ingiustizia nei confronti di cittadini che pagano le tasse per avere diritti e servizi.


Michele Conia
(Portavoce Rinascita per Cinquefrondi)