Menu

  • Categoria: News
  • Visite: 721

Dopo aver letto il manifesto a firma dell'Amministrazione Comunale (e pagato ancora una volta da tutti i cittadini) dal titolo "Rinascita e l'incubo del Sindaco" ci siamo recati, così come sollecitati, sia come cittadini che nella qualità di Consiglieri Comunali democraticamente eletti dal popolo (e non da marziani o extraterrestri) presso il Palazzo Comunale per verificare la documentazione inerente il bando del Servizio Civile.

Con grande rammarico, ma non certo con stupore, abbiamo constatato che quanto da noi sostenuto nei giorni scorsi non era affatto frutto della nostra ricostruzione fantasiosa nè tantomeno derivante “dall'incubo del sindaco”, ma “ahinoi” il progetto inviato alla Regione Calabria è risultato effettivamente privo della firma digitale del Sindaco e pertanto, purtroppo, quanto riportato nel sito ufficiale della Regione Calabria, e non frutto della fantasia di Rinascita, corrisponde al vero. Quanto da noi sostenuto in prima battuta non erano fantasie atte a denigrare qualcuno ma si trattava semplicemente di quanto veniva riportato sull'organo ufficiale per il servizio civile al seguente indirizzo web da tutti consultabile http://www.regione.calabria.it/formazionelavoro/allegati/decreti/2015/gennaio/decreto_n.122_del_13.01.2015/elenco_generale_dei_progetti_presentati_non_ammessi.pdf e, nello specifico, per quanto concerne il progetto presentato dal nostro Comune la non ammissione risultava così motivata: “escluso dalla valutazione di merito ai sensi del punto 4.1.8 del prontuario progetti”, vale a dire ”mancata sottoscrizione digitale del progetto da parte del responsabile legale dell’ente” (http://www.governo.it/backoffice/allegati/75832-9457.pdf). Noi, ancora una volta, riteniamo di aver fatto il nostro dovere di cittadini e consiglieri comunali attenti nel fare emergere le verità ed operosi nell'interesse della collettività, quindi, di non avere avuto né strane fantasie nè tantomeno incubi e proprio per questo non intendiamo aggiungere altro perchè crediamo che VOI CITTADINI non siete certo stupidi od ignoranti come qualcuno crede....

Associazione ‘Rinascita per Cinquefrondi’
Avv.Michele Conia
Avv. Flavio Loria